lunedì 10 settembre 2012

SaiKung

SaiKung e' la penisola piu' ad est della regione dei New Territories di Hong Kong. Prende il nome (o lo da?) dalla citta' di SaiKung che si trova nel sud. Si bagna sulla costa e ospita il famosissimo SaiKung fish market, che oggi andremo a visitare, sperando che non buttino il gamberi rotti a mare.
La penisola di SaiKung e' particolarmente famosa per essere uno dei posti piu' incontaminati di HK. L'accanimento urbanistico non e' riuscito a spingersi fino a qui, probabilmente anche per l'eccessiva rigidita' dei profili montagnosi di stampo vulcanico che proteggono la baia. Si e' frenato molto lo sviluppo edilizio dopo lo spostamento dell'aereoporto nel nuovo terrapienato a Lantau, cosicche' da citta' che ospitava i servizi aereoportuali questa e' tornata ad essere il vecchio villaggio di pescatori di un tempo. Che neanche scendono dalla barca: tu scegli il pesce, loro te lo squamano e te lo smazzano perfettamente in due secondi, poi con un retino te lo passano e si prendono i soldi.



Un'altra delle caratteristiche di questo posto infatti, e' proprio il porto dei pescatori, che e' rimasto pressoche' intatto dalla sua nascita. Da qui e' facilissimo prendere barche di qualsiasi tipo, dagli zatteroni, agli water jet, a dei barconi baraccopoli guidati da una sola vecchietta che vi tira dentro e vi porta felice a visitare tutte le mille piccole incantevoli isole che si scorgono dalla baia. Si incontra anche il matto del villaggio, un simpatico tedesco che dal giorno che hanno tolto l'aereoporto non e' piu' riuscito a tornare a casa. Otto Vasken, che guida dentro al suo frigo perche' dice che vuole tenere il pesce fresco. Mah.

Insomma, oggi abbiamo voglia di fare una bella passeggiata fino al fisherman village per onorare il posto, imho, piu' bello di tutta la penisola di Hong Kong. E' il piu' bello per i seguenti motivi:
  • I centri residenziali della parte piu' HKnese della penisola sono organizzatissimi e ottimamente serviti dai trasporti
  • Nonostante sia estremamente vicina al centro e' lontana dal caos cittadino e ben protetta dal sistema collinoso e da una vegetazione che da respiro alla vista (in pratica in 10 minuti si raggiungono sia HK che i parchi)
  • Ci si trova il picco piu' alto della penisola e ci passano tutti i piu' bei percorsi di Hiking, il piu' lungo e' di quasi 50 km
  • Tra le altre, comprende la spiaggia di Clear Water bay, indubbiamente la piu' bella e limpida di Hong Kong
  • Il villaggio dei colleghi pescatori e' uno dei miei posti preferiti, non solo la baia, ma tutto il centro dove si passano dei piacevoli fine settimana
  • Ultimo, perche' ci abito io e ho amato questi luoghi fin dal primo giorno.
Per raggiungere il villaggio dei pescatori, il mezzo piu' comodo e' un bus che passa davanti alla HKUST (The Hong Kong University of Science & Technology) e derapando tra strade streettissime da la possibilita' di godere del panorama. Molti HKnesi visitano SaiKung Town per piacere, ma molti hanno la' la loro casa al mare, altri ci vanno solo per fare un bagno nelle bellissime spiagge, e tutti passano al porto a comprarsi almeno due o tre tonnellate di pesce fresco.

SaiKung ospita ristoranti di vario tipo, molti di loro ovviamente a base di pesce, ma anche qui si trova di tutto, dal Frigo Mix alla peperonata di Tonno, dalla Bombarda al Kebab. In piu' come ovunque altrove e' possibile passeggiare senza mai avere fame, fermandosi nei mille chioschetti della "Food Street" nota ai piu' come Sik Gai, dove si puo' avere un assaggio di tutto a prezzi piu' bassi rispetto ai ristoranti.

Chiedo ad Otto Vasken che mi passa con il frigo sotto l'ascella, se gli va di invitarmi a un ristorante che fa terrazza sul porto e insieme decidiamo di assaggiare un paio di piatti leggeri, che so, dei trilobiti, che ci facciano rilassare dopo gli spizzichi presi qui e la'. Il ristorante come tanti altri mette in mostra le foto di molti personaggi famosi che lo hanno visitato (trovate il personaggio misterioso).

Ordiniamo subito le ostriche per farci fighi sulla terrazza sul porto. Ma non troviamo nessuna perla, percio' proseguiamo con un contorno di lingue di oca. Queste sono molto comuni nella cucina cantonese, vengono servite insieme a tutto il becco, ma non si possono mangiare a mo di cozza perche' la lingua delle oche ha l'osso.
Come piatto a base di pesce ci scegliamo dei granchioni al burro (黄油蟹) che con le chele ci chiedevano prendi quello a fianco, prendi quello a fianco. Ti prego, io mi voglio godere un po' la vita adesso, non posso stare con te, anche se per me sei la persona piu' importante. Ma noi, spietati, e me ne vergogno davvero, non ci facciamo scrupoli, perche' abbiamo una missione, dare dei voti alla gente, giudicare, e far finta di saperne.


Passiamo ai voti

Tabella di Valutazione
GustoPrezzoAmbienteCortesia
Lo Spazzolatore Folle43.543
Otto Vasken4333
Media Totale43.753.53

Tutti i sapori sono genuini, sembra piu' del solito. Ma l'odore del mare che inebria i pensieri cambia le nostre percezioni, ne dobbiamo tenere conto. Come al solito quando si mangia cibo ucciso e messo direttamente sul piatto, il prezzo e' piu' alto di quello convenzionale, credo siamo arrivati addirittura ai 30 euro stavolta. Ma dire che ne vale la pena e' come dire Veltroni puo' fare quelle tirature solo in un paese come l'Italia.
Ciao ciao dal granchietto della felicita'.

5 commenti:

  1. Beh al tuo amico Pescatore Wayl sicuramente questo posto piacerebbe almeno quanto a te! :-)

    Dalle foto sembra interessante e sicuramente molto diverso da quello che normalmente si vede di HK. Mi fido dei tuoi giudizi, sperando non abbia preso un granchio :-)

    Ciaoooo

    PS Che bello rivedere l'avatar!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s. Ti era per caso sfuggita la foto finale di Dim Sum?

      Elimina
    2. Si chiama "vecchiaia" caro mio ;-)

      Elimina
    3. Preferisco "diversa giovinezza". :)

      Elimina
  2. Sai benissimo quanto adoro i grattacieli, ma i grattacieli di Hong Kong li conoscono tutti, quindi ci giro attorno allegramente. Pero' hai ragione, un giorno devo parlarne, ci sono piu' di 100 grattacieli sopra i 180 metri e il quinto piu' alto al mondo!

    Se hanno un ristorante sulla terrazza, sara' presto gamberottizzato! :) E se prendo un granchio, lo condisco e lo mangio!

    RispondiElimina